DETTAGLI GARA - ID 2019/10

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi per partecipare

Stazione appaltante Comune di Cirò Marina
ProceduraAperta
CriterioQualità Prezzo
OggettoServizi
 Affidamento del servizio di revisione generale della numerazione civica e collegamento alle U.I.U. con i relativi dati catastali del Comune di Cirò Marina.
CIG777422121F
CUP
Totale appalto€ 59.795,00
Data pubblicazione25/01/2019 Termine richieste chiarimentiVenerdi - 08 Febbraio 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 13 Febbraio 2019 - 12:00 Apertura delle offerteGiovedi - 14 Febbraio 2019 - 10:00
Categorie
  • 4442346 - Targhe indirizzo
Breve descrizioneL’appalto ha per oggetto l’affidamento del servizio di revisione generale della numerazione civica, mediante il rilievo capillare degli accessi e delle strade esistenti sul territorio comunale. L’appalto prevede, altresì, l’aggiornamento della numerazione civica dove mancante ed il collegamento di tutti i numeri civici (esistenti e di nuova istituzione) con i dati catastali delle corrispondenti unità immobiliari ed i dati dei residenti e/o occupanti/detentori. L’appalto è regolato dalle norme stabilite dal Capitolato Speciale d’Appalto.
Struttura proponente Ufficio Tecnico
Responsabile del serviziodott. Paolo Lo MoroResponsabile del procedimento
Allegati
XML Richiesta DGUE
File pdf bando-di-gara - 610.84 kB
25/01/2019 09:12
File pdf disciplinare-di-gara - 2.35 MB
25/01/2019 09:12
File pdf csa - 87.03 kB
25/01/2019 09:12
File doc istanza-ammissione - 197.00 kB
25/01/2019 09:12
File pdf Curriculum Vitae Zampaglione Tiziano - 3.97 MB
14/02/2019 17:45
File pdf Curriculum Vitae Muraca Giuseppe - 1.95 MB
14/02/2019 17:45
File pdf Atto di costituzione della commissione - 342.64 kB
14/02/2019 17:45
File pdf n.10-2019-provvedimento-ammessi-esclusi - 1.25 MB
15/02/2019 15:28
File pdf n.10-2019-provvedimento-ammessi-esclusi - 1.25 MB
15/02/2019 15:31

Commissione

File pdf Atto di costituzione 2724 del 14/02/2019
Nominativo Ruolo CV
Lo Moro Paolo Presidente
Zampaglione Tiziano Componente File pdf
Muraca Giuseppe Componente File pdf

Chiarimenti

  1. 01/02/2019 11:59 - Buongiorno, si chiedono i seguenti chiarimenti:
    1) Il Bando di gara al punto III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste prevede alla lettera c) la polizza assicurativa C.A.R. e R.C.T.. Il capitolato d'appalto all'art.8 prevede solo la polizza R.C.T.
    Trattandosi di una appalto di servizi si chiede di conoscere se la richiesta della polizza assicurativa C.A.R. prevista dal bando di gara sia un refuso.

    2) Il Bando di gara al punto III.2.1) Situazione personale degli operatori .....  prevede al numero 2) l'iscrizione alla CCIAA "l'autorizzazione ai servizi di ristorazione scolastica e/o collettiva". Inoltre il Disciplinare di di gara al punto 2.3 prevede alle lettere b) e c) le dichiarazioni circa il possesso del Piano di controllo HACCP e l'idoneità igienico sanitaria per il trasporto degli alimenti. Altresì il Disciplinare al punto 3), lettera d), prevede "l'istituzione di un corso sugli aspetti istituti sugli aspetti diabetologici........"
    Trattandosi, a nostro avviso, di previsioni non coerenti con l'oggetto dell'appalto si chiede se trattasi di un refuso ed eventualmente le dovute modifiche agli atti di gara citati.

    3) Il Disciplinare di  gara al punto 5, lettera h) prevede il pagamento alla Società Studio Amica dell'importo previsto alla precedente lettera g). E' possibile quantificare l'importo ed il ruolo della Società Studio Amica?
     


    In relazione ai quesiti da Lei posti, si specifia quanto segue:
    1) è' obbligatoria soltanto la polizza RCT;
    2) le indicazioni relative al punto III.2.1) del bando di gara - Iscrizione  CCIAA "l'autorizzazione ai servizi di ristorazione scolastica e/o collettiva, del Disciplinare di gara  al punto 2.3, lettere b) e c), le dichiarazioni circa il possesso del Piano di controllo HACCP,  l'idoneità igienico sanitaria per il trasporto degli alimenti e lart. 3, lettera d) del Disciplinare di gara che prevede  "l'istituzione di un corso sugli aspetti istituti sugli aspetti diabetologici, sono a considerare dei refusi, e pertanto non vanno presi in considerazione. 
    06/02/2019 12:51
  2. 08/02/2019 10:43 - Buongiorno,
    in relazione alla procedura di cui in oggetto, si chiedono cortesemente i seguenti chiarimenti:
    1) a pag. 2 del disciplinare di gara si prevede che l'imposta di bollo ammonta ad euro 16,00 per l'offerta economica e che il pagamento deve avvenire tramite modello F23 e che occorre inserire nella documentazione amministrativa apposita dichiarazione relativa al pagamento della stessa. Successivamente, a pag. 5 del disciplinare di gara si prevede che la domanda di partecipazione rientra tra i documenti soggetti ad imposta di bollo e che l'impresa dovrà allegare la documentazione a comprova del bollo virtuale.
    Si chiede se sia corretto provvedere al pagamento dell'imposta di bollo due volte, una per l'offerta economica  (mediante modello F23 inserito nella documentazione amministrativa) e un'altra per l'istanza di partecipazione tramite appposizione della marca da bollo sul documento relativo alla domanda di partecipazione. In caso contrario, si chiede gentilmente come si deve procedere per il corretto assolvimento dell'imposta di bollo.
    2) Con riferimento al contenuto della busta A) documentazione amministrativa, si chiede se sia corretto che la stessa contenga i seguenti documenti:
    - Istanza di partecipazione;
    - DGUE;
    - dichiarazione di cui all'art. 53, comma 16-ter, del D.Lgs. n. 165/2001.
    Si ringrazia e in attesa di cortese riscontro si porgono
    Cordiali saluti

     


    La marca da bolllo virtuale è da inserire nella documentazione amministrativa e riguarda solo l'offerta economica.
    La busta A) documentazione amministra contiene:
    1) Istanza di partecipazione;
    2) DGUE elettronico;
    3) la dichiarazione ex art. 53, comma 16 ter del D.lgs n.165/2001 ( tale dichiarazione essendo un requisito di esecuzione può essere resa anche successivamente nella fase di stipula del contratto ).  
    11/02/2019 10:49

Registrati o Accedi per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy
Help Desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

SUA - Provincia di crotone

Via - M. Nicoletta Crotone (KR)
Tel. 0962.952349 - Fax. 0962952252 - Email: sua@provincia.crotone.it - PEC: sua@pec.provincia.crotone.it