DETTAGLI GARA - ID 2018/29

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi per partecipare

Stazione appaltanteSUA - Provincia di crotone
Ente committenteComune di Isola di Capo Rizzuto
ProceduraAperta
CriterioQualità Prezzo
OggettoServizi
Servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani ed assimilati con ridotto impatto ambientale in un’ottica di ciclo di vita, ai sensi del piano d’azione per la sostenibilità ambientale dei consumi nel settore della pubblica amministrazione (PAN GPP), del decreto del ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 13 febbraio 2014 e della legge 28 dicembre 2015, n. 221:“disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali (GU n.13 del 18-1-2016), nel comune di Isola Capo Rizzuto  in provincia di Crotone, con le relative raccolte differenziate, gestione delle isole ecologiche e altri servizi accessori
CIG756482965F
CUP
Totale appalto€ 6.200.000,00
Data pubblicazione19/07/2018 Termine richieste chiarimentiMercoledi - 29 Agosto 2018 - 10:00
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 29 Agosto 2018 - 12:00 Apertura delle offerteLunedi - 03 Settembre 2018 - 10:00
Categorie
  • 905111 - Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani
Breve descrizioneL’Appalto ha per oggetto la gestione del servizio di raccolta, effettuato in modo differenziato, la gestione dell’isola ecologica e di quanto altro previsto nel progetto di raccolta, allegato al presente capitolato.
A titolo esemplificativo e non esaustivo sono oggetto del capitolato:
  • Raccolta differenziata “porta a porta” della frazione secca residua non riciclabile
  • Raccolta differenziata “porta a porta” della frazione umida;
  • Raccolta differenziata “porta a porta” della carta e cartone;
  • Raccolta differenziata “porta a porta” del multi-materiale leggero (imballaggi in plastici, alluminio e acciaio);
  • Raccolta differenziata “porta a porta” del vetro;
  • Raccolta di prossimità per il campo di Accoglienza;
  • Smaltimento/Recupero delle frazioni merceologiche derivanti dal servizio di raccolta, a meno del secco residuo e della frazione organica conferiti presso impianti regionali;
  • Gestione del Centro di Raccolta Comunale;
  • Raccolta, a chiamata, delle seguenti tipologie di rifiuto: RAEE, ingombranti, sfalci e potature;
  • Servizio di raccolta rifiuti in occasione di fiere ed eventi.
  • Fornitura delle attrezzature di raccolta (sacchi) per l’intera durata del contratto;
  • Fornitura ed installazione di un sistema di monitoraggio dei conferimenti per la frazione umida e per la frazione “secco residuo”
  • Spazzamento stradale;
Struttura proponentesettore 3 lavori pubblici
Responsabile del servizioarch. Achille TricoliResponsabile del procedimento
Allegati
File pdf capitolato- - 671.62 kB
19/07/2018 10:07
File pdf duvri - 1.65 MB
19/07/2018 10:09
File pdf -dichiarazione-familiari-conviventi - 368.47 kB
19/07/2018 10:09
File docx 1.-dgue-forniture-servizi. - 73.95 kB
19/07/2018 10:09
File docx domanda-ammissione. - 34.17 kB
19/07/2018 10:09
File pdf disciplinare - 15.39 MB
19/07/2018 10:18
File pdf bando - 3.70 MB
19/07/2018 10:18
File pdf totale-rifiuti-ed-elenco-personale - 467.89 kB
19/07/2018 10:19

Chiarimenti

  1. 07/08/2018 09:51 - La scrivente Società con la presente CHIEDE:
    1. che venga pubblicato il modulo della domanda di ammissione completo dei dati mancanti, in quanto nella prima pagina dello stesso è riportato "tutte le parti di cui ai punti precedenti devono essere compilate a cura della stazione appaltante";
    2. conferma che il modello "Informazioni antimafia - Dichiarazione sostitutiva familiari conviventi" allegato alla documentazione di gara sarà da rendere in fase di aggiudicazione.
    Distinti saluti.
    ENERGETICAMBIENTE S.r.l.


    Il modello inforrmazioni antimafia può essere reso anche successivamente ( per l'aggiudicatario prima della stipula del contratto ), Tuttavia, al fine di consentire alla Stazione Appaltante di procedere immediatamente ai controlli antimafia, si prega codesto spettabile operatore economico di produrlo subito nella documentazione amministrativa.
    09/08/2018 10:26
  2. 03/08/2018 10:53 - La scrivente Società con la presente CHIEDE:
    1. 1. In merito ai costi di smaltimento della frazione organica, se questi siano in capo all’ente appaltante (analogamente a quelli relativi al secco residuo), ovvero siano di competenza della ditta aggiudicataria. Il dubbio sorge in quanto nel BANDO (pag. 4), tra le condizioni di partecipazione, si indica esplicitamente che non bisogna fornire, in sede di gara, la disponibilità al conferimento dell’impianto di trattamento della frazione umida, in quanto questo sarà conferito presso impianti regionali; nel capitolato, all’art. 35, si afferma invece che sarà a carico della committente il solo costo di smaltimento del solo rifiuto residuale (indifferenziato).
      2. Di indicare dove si trova l’impianto regionale individuato per il conferimento della frazione umida; inoltre, nel caso il costo di smaltimento della frazione umida sia a carico della ditta aggiudicataria, si richiede di indicare il costo unitario (euro/t) attualmente applicato dall’impianto.
      3. Per quanto riguarda la redazione dell’Offerta Tecnica, nel Disciplinare di gara (pag. 24), si impone il limite di 10 pagine per ogni criterio di valutazione. Nella tabella vi sono 7 criteri e 2 sub criteri (5.1 e 5.2) siamo a richiedere se nel computo dei criteri (e quindi della pagine) vanno considerati anche i punti 5.1 e 5.2 (per un totale quindi di 90 pagine consentite) ovvero si debbano considerare solo 7 criteri (per un totale quindi di 70 pagine consentite).
      4. I dati relativi al personale attualmente impiegato dall’impresa che gestisce i servizi e che dovrà essere assunto in caso di passaggio di gestione; per ogni operatore (senza indicazione del nominativo) si richiede quanto segue:
    1. CCNL attualmente applicato;
      Data di assunzione;
      Rapporto di lavoro a tempo pieno o specificare % di part-time;
      Retribuzione lorda annuale;
      Eventuali indennità retributive;
      Eventuale iscrizione al fondo Previambiente;
      Eventuale elenco personale avente diritto a sgravio contributivo (specificando la  tipologia di sgravio);
      Eventuale elenco personale “svantaggiato”.

      Distinti saluti.
      Energeticambiente S.r.l.
       


    Buongiorno, in riferimento al quesito, si comunica quanto segue:
    punto 1 a carico del Comune;
    punto 2. Ponticello - Ekrò;
    punto 3 la relazione relativa ad ogni punto e sub punto potrà essere al massimo di 10 pagine;
    punto 4 elenco personale in servizio con indicazione livello contrattuale di assunzione ai sensi del CCNL.
    - Operatore ecologico livello 2A ore 6,
    - Autista livello 3B ore 6;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 2A ore 6;
    - Operatore Ecologico livello 2A ore 6;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 6;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 2A ore 6;
    - Operatore ecologico livello 2A ore 6;
    - Operatore ecologico livello 2A ore 6;
    - Operatore ecologico livello 2A ore 6;
    - Autista livello 3B ore 6;
    - Operatore ecologico livello 2A ore 6;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Operatore ecologico livello 2S ore 6;
    - Operatore ecologico livello 1A ore 4;
    - Autista livello 3B ore 6.
    Si precisa che tutti i dipendenti sono assunt6i ai sensi del CCNL FISE-ASSOAMBIENTE del 21.03.2012.
    20/08/2018 13:25

Registrati o Accedi per chiedere chiarimenti

TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

SUA - Provincia di crotone

Via - M. Nicoletta - Crotone (KR)
Tel. 0962.952349 - Fax. 0962952252 - Email: sua@provincia.crotone.it - PEC: sua@pec.provincia.crotone.it -