Scaduto

Gara #2024/22

FONDAZIONE ITS PINTA – AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA PER LA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI “RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO LOCALI DESTINATI A LABORATORI ITS”.
Fondi PNRR - Next Generation EU - Missione 4: Istruzione e Ricerca, Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi .di istruzione - Investimento 1.5.
Accedi o registrati per interagire con la piattaforma
Accedi Registrati

Informazioni appalto

19/03/2024
Aperta
Servizi
€ 75.622,37
IACOVINO FERDINANDO
FONDAZIONE PINTA

Categorie merceologiche

7133 - Vari servizi di ingegneria

Lotti

1
B0D8FA7791
H34D23001300006
Qualità prezzo
FONDAZIONE ITS PINTA – AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA PER LA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI “RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO LOCALI DESTINATI A LABORATORI ITS”. Fondi PNRR - Next Generation EU - Missione 4: Istruzione e Ricerca, Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi .di istruzione - Investimento 1.5.
L' appalto ha per oggetto l'affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria finalizzati alla realizzazione dei LAVORI DI “RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO LOCALI DESTINATI A LABORATORI ITS”.
Le prestazioni da svolgere consistono nelle seguenti:
Progettazione di Fattibilità Tecnico-Economica;
Progettazione Esecutiva;
Direzione Lavori, Contabilità, Certificato di Regolare Esecuzione;
Coordinamento Sicurezza in fase Progettuale ed Esecutiva.
€ 1.117,57
€ 74.504,80
€ 0,00

Seggio di gara

PROT. 5973
08/04/2024
seggio-di-gara-n.-22-2024-2-signed-1-marcato.pdf
SHA-256: 5ef71d4fe11ce7d378fd4c980b64ae7e5c8cfde21259be154eca637f19f2adcd
08/04/2024 11:22
466.92 kB
Cognome Nome Ruolo
IACOVINO FERDINANDO PRESIDENTE
BOMPIGNANO LETTERINA COMPONENTE
LOMBARDO MONICA COMPONENTE
CARVELLI ANTONELLA SEGRETARIO VERBALIZZANTE

Scadenze

04/04/2024 10:00
08/04/2024 10:00
08/04/2024 10:30

Allegati

dip.pdf.p7m
SHA-256: c12da670933e1d915bce58f0f6d908942321135712b8c880544240d515e4450a
19/03/2024 10:37
1.18 MB
calcolo-onorari.pdf.p7m
SHA-256: d48baab615d4ee3efed3b83acb76bf3b0e0fbc464604ef3fb6f3caa89066c651
19/03/2024 10:52
38.20 kB
intesa-di-legalita.pdf
SHA-256: 60e34b471fff6c96bcc24b120ae0a205dd19a117a7618bef4344e5a6fdc07b57
19/03/2024 10:52
1.88 MB
modulistica.rar
SHA-256: daefad7c7fea020f830e7b199b65421a299378123a3539b6a3315b395b375e6b
19/03/2024 10:54
579.58 kB
bando-di-gara-n.-22-2024-marcato.pdf
SHA-256: 1179105c16aac8b230820a1eae22dee8cee0404e206e75bc0a27b3b67084b90a
19/03/2024 12:07
2.71 MB
disciplinare-di-gara-n.-22-2024-marcato.pdf
SHA-256: 6fe255b9e7069ade864c978695568ac24dfabb5bb5c1304269c368c363ba368f
19/03/2024 12:07
14.17 MB

Chiarimenti

22/03/2024 16:54
Quesito #1
Dubbio sulla compilazione del punto n. 2) dell'allegato A-ISTANZA DI PARTECIPAZIONE.

Quali sono i soggetti che bisogna menzionare?
23/03/2024 11:38
Risposta
Nel caso di soggetti associati, vanno inseriti i dati dei singoli soggetti componenti l’associazione.
22/03/2024 16:56
Quesito #2
Dubbio sulla compilazione del punto n. 18 dell'allegato A-ISTANZA DI PARTECIPAZIONE.

Cosa si intende con la frase "che la società ha la seguente dimensione aziendale (eventuale)"?
23/03/2024 11:40
Risposta
Il dato richiesto, inerente la dimensione aziendale, attiene al numero dei dipendenti; il concorrente singolo non è tenuto agli obblighi di cui ai commi 1. e 2. del richiamato punto n. 18, ma si limiterà ad autodichiarare quanto previsto al successivo comma 3.
22/03/2024 16:59
Quesito #3
Dubbio sulla compilazione del punto n.21.2 dell'allegato A-DOMANDA DI PARTECIPAZIONE.

Quando al punto "21.2" vengono richieste le date di inizio e fine lavori, devono essere scritte le date per intero nel formato (gg/mm/aa) o sarà sufficiente indicare l'anno di inizio e fine lavori?
23/03/2024 11:42
Risposta
E’ preferibile l’indicazione delle date per intero. E’ ritenuta valida anche l’indicazione delle annualità di inizio e fine, fatta salva, comunque, in sede di comprova dei requisiti autodichiarati, l’esplicitazione dettagliata del periodo di esecuzione dei servizi, secondo le modalità previste nel discipinare di gara.
25/03/2024 12:53
Quesito #4
Problematica inerente il caricamento dell'Offerta Tecnica e dell'Offerta Economica.
Per quanto riguarda l'offerta tecnica, il sistema fa generare un PDF inerente il ribasso temporare e i criteri CAM e non quanto previsto dall'art. 16 del disciplinare di gara.
Per quanto riguarda l'Offerta Economica, il sistema dopo aver fatto generare il file relativo al ribasso percentuale non permette di allegare altra documentazione ovvero cronoprogramma di cui all'art. 17.2 del disciplinare di gara.
25/03/2024 16:17
Risposta
Si riscontra la problematica segnalata, evidenziando la risoluzione della medesima per come segue:
  • per il caricamento dell'Offerta Tecnica risulta presente un ulteriore slot destinato all'inserimento della documetazione prodotta relativamente ai CRITERI A e B del punto 16.1 del Disicplinare di gara;
  • per quanto attiene all'Offerta Economico-Temporale risulta presente un ulteriore slot destinato all'inserimento del cronoprogramma di cui al punto 17.2 ultimo comma del Disicplinare di gara.
27/03/2024 17:28
Quesito #5
Gentili Signori,
in merito alla richiesta, prevista nell'offerta tecnica, dell'esperto CAM, indicato al "ART.16 BUSTA TECNICA" , al criterio sub C1, del disciplianre di gara chiediamo quanto segue:
per soddisfare il criterio richiesto nell'offerta tecnica, chiediamo se sia sufficiente dichiarare nella stessa OT l'impegno a designare un esperto cam per lo svolgimento del servizio oggetto d'appalto indicandone il nominativo e allegando il relativo certificato.
In attesa di riscontro, inviamo cordiali saluti.
27/03/2024 17:38
Risposta
Si conferma la possibilità di soddisfare il requisito per come prospettato da codesto operatore economico.
28/03/2024 14:10
Quesito #6

Gentili Signori, la presente per chiedere riscontro per i seguenti quesiti:
QUESITO 1:
Nel criterio A dell'offerta tecnica è richiesto di far riferimento a n.3 servizi attinenti. Anche i servizi di progettazione nell'ambito del PNRR di cui al sub-criterio A.3 devono essere massimo 3 e coincidenti con quelli al sub-criterio A.1 e A.2 ?

QUESITO 2:
Per il criterio A ( e analogamente per il criterio B) il numero di pagine di relazione da redigere indicato (ovvero di 5 pag) è inteso per l'intero criterio o per ogni sub-criterio? (Per es: per il criterio B è richiesta un'unica relazione da 5 pag totali oppure due relazioni da 5 pag ognuna?)

In attesa di riscontro, inviasmo cordiali saluti.
28/03/2024 15:15
Risposta
QUESITO 1:
Relativamente al PRIMO QUESITO si evidenzia che le progettazioni già svolte nell’ambito del PNRR, di cui al sub-criterio A.3, non devono essere massimo 3 e coincidenti con quelli al sub-criterio A.1 e A.2.

QUESITO 2:
Relativamente al SECONDO QUESITO si precisa che il numero di pagine di relazione da redigere indicato (ovvero di 5 pag) è inteso per l'intero criterio.


28/03/2024 16:54
Quesito #7
Per i raggruppamenti temporanei da costituire è richiesta la presenza del giovane professionista. Quest'ultimo deve essere in possesso di partita IVA? Deve avere la laurea quinquennale o basta la triennale?
29/03/2024 09:08
Risposta
Il giovane professionista, mandante del raggruppamento temporaneo, deve essere in possesso di laurea (anche triennale), abilitato da meno di cinque anni all'esercizio della professione - secondo le norme dello Stato membro dell'Unione europea di residenza (art. 39 dell’all. II.12, D. Leg.vo n. 36/2023) ed in possesso di partita Iva.
03/04/2024 10:30
Quesito #8
Buongiorno, di seguito alcune perplessità.
1) Nel sub-criterio A.1, i 3 servizi più affini fanno esatto riferimento alle categorie indicate nella tabella 2 (E.08, S.03, IA.01, Ia.02, IA.03) o più generalmente alle categorie "ediliza, "strutture" e "impianti"?

2) Sempre per il sub-criterio A.1, categorie con grado di complessità superiore, p.e. E.10 (ospedali), possono essere considerate affini e/o migliorative rispetto ai servizi classificati E.08 di che trattasi o sarebbe opportuno invece indicare le sole categorie in tabella 2?

3) i servizi di cui al sub-criterio A.2 sono da intendersi come SOLA progettazione o nel senso più ampio, come chiarito anche da ANAC, dei serivi di ingegneria (DL, CSE, verifica progettazione ai fini della validazione etc...)?

4) Per il sub-criterio A.3 è sufficiente anche una sola progettazione in ambito PNRR per ottenere i 5 punti?

5) In merito al sub-criterio C.1 si chiede di confermare la possibilità di spendere il titolo di EGE (Esperto in Gestione dell'Energia) certificato ai sensi della norma UNI CEI 11339 da un organismo accreditato UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.
04/04/2024 10:35
Risposta
RISCONTRO QUESITO 1)
Il sub criterio A.1 fa riferimento agli obiettivi della stazione appaltante e pertanto genericamente alle categorie “edilizia, strutture e impianti”. Sarà attribuito il maggior punteggio ai servizi svolti ritenuti più affini a quelli appartenenti specificatamente alle categorie indicate in tabella e, di conseguenza, il punteggio massimo ai servizi con esse coincidenti.
RISCONTRO QUESITO 2)
In riferimento alle categorie con grado di complessità superiore a quelle indicate, essere saranno valutate come affini ma non potranno dare luogo all’attribuzione di un punteggio superiore a quello massimo assegnato al sub-criterio A.1, che di fatto potrà essere attribuito solo a categorie coincidenti con quelle richiamate in tabella.
RISCONTRO QUESITO 3)
Il sub-criterio A.2 è riferito alla sola progettazione.
RISCONTRO QUESITO 4)
La risposta è SI.
RISCONTRO QUESITO 5)
Si conferma la possibilità di spendere titoli che attestino un elevata qualificazione in ambito energetico ed ambientale. L’attribuzione del punteggio avverrà sulla base della valutazione in merito alle specifiche mansioni consentite dal titolo conseguito in tema di sostenibilità energetica ed ambientale degli edifici.

SUA - Provincia di Crotone

Via - M. Nicoletta Crotone (KR)
Tel. 0962.952635
Email: sua@pec.provincia.crotone.it - PEC: adminsua@pec.provincia.crotone.it
HELP DESK
assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 400 31 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00