Gara - ID 2020/29

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante Comune di Cerenzia
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
POR CALABRIA FESR 2014/2020 – Asse 6 – Azione 6.7.1. – Completamento Area Archeologica di Akerentia
CIG823439668A
CUPG61H14000060005
Totale appalto€ 720.025,61
Data pubblicazione 18/05/2020 Termine richieste chiarimenti Venerdi - 12 Giugno 2020 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 15 Giugno 2020 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 16 Giugno 2020 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 4511245 - Lavori di scavo di siti archeologici
DescrizioneLAVORI DI COMPLETAMENTO DEL SITO ARCHEOLOGICO DI AKERENTIA RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SITO (art. 1. CSA)
Struttura proponente ufficio tecnico
Responsabile del servizio Ing. Manlio Caiazza Responsabile del procedimento
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf dichiarazione-familiari-conviventi - 367.53 kB
18/05/2020
File docx domanda-ammissione. - 548.44 kB
18/05/2020
File rar 1.-progetto-akerentia-2019 - 86.91 MB
18/05/2020
File rar 2.-progetto-akerentia-2019 - 58.50 MB
18/05/2020
File rar 3.progetto-akerentia-2019 - 20.13 MB
18/05/2020
File pdf bando-di-gara - 1.07 MB
18/05/2020
File pdf disciplinare-di-gara - 3.28 MB
18/05/2020
File pdf ripartizione-opere - 418.97 kB
22/05/2020

Chiarimenti

  1. 19/05/2020 12:48 - Buongiorno, i files di progetto, in formato compresso non si aprono.

    Cordiali saluti


    E’ stata fatta la verifica dei file da più postazioni informatiche e si conferma che gli stessi sono presenti e perfettamente leggibili. si consiglia di voler verificare i programmi in vs. possesso e la velocità di connessione.
    Restando a disposizione , si porgono distinti saluti
    20/05/2020 08:41
  2. 28/05/2020 11:36 - Buongiorno, nel punto 2.5 del disciplinare di gara è richiesto per la categoria OG2 il possesso della qualifica di restauratore di beni culturali per il direttore tecnico.
    Se il direttore tecnico è in possesso di laurea in architettura, soddisfa il requisito?
     


    In relazione al quesito formulato, si precisa che ai sensi dell’ articolo 13 comma 3 lett. a) del D.M. n. 154 del 22/08/2017, “ la direzione tecnica  è affidata, relativamente   alla categoria OG2. a soggetti isccritti all’Albo Prefessionale -Sezione A degli architetti pianificatori, paesaggisti,e conservatori, o in possesso  in possesso di laurea  magistrale in conservazione dei beni culturali” 
    29/05/2020 09:07
  3. 28/05/2020 18:22 - Buonasera!
    Vi chiediamo cortesemente dei chiarimenti in merito alla qualifica che deve possedere il Direttore tecnico di “restauratore di beni culturali.
    Cordilai saluti.


    In relazione al quesito formulato, si precisa che ai sensi dell’ articolo 13 comma 3 lett. a) del D.M. n. 154 del 22/08/2017, “ la direzione tecnica  è affidata, relativamente   alla categoria OG2. a soggetti isccritti all’Albo Prefessionale -Sezione A degli architetti pianificatori, paesaggisti,e conservatori, o in possesso  in possesso di laurea  magistrale in conservazione dei beni culturali” 
    29/05/2020 09:07
  4. 29/05/2020 09:50 - buongiorno...si chiede la possibilità di partecipare alla gara come impresa consorziata esecutrice del lavoro per conto del consorzio. il consorzio ha la categoria OG2 mentre noi non abbiamo la categoria OG2. 

    In merito al quesito da Voi proposto si specifica quanto segue:
    i consorzi nell’ambito degli appalti nel settore dei beni culturali possono indicare quali esecutori delle opere i soli consorziati che siano in possesso (in proprio) delle  qualificazioni richieste dalla lex specialis, per l’esecuione dei lavori oggetto di affidamento, anche il ragione di quanto stabilito dall’art. 146 comma 2 del codice.
    Pertanto la forma di partecipazione prospettata non è consentita.
    29/05/2020 10:57
  5. 29/05/2020 10:16 - Buongiorno ai sensi dell’ articolo 13 comma 3 lett. a) del D.M. n. 154 del 22/08/2017, ultimo trafiletto, che riporta testualmente “I soggetti che alla data di entrata in vigore del decreto del Presidente della Repubblica 25 gennaio 2000, n. 34 svolgevano la funzione di direttore tecnico, possono conservare l’incarico presso la stessa impresa” si chiede di specificare se la Stazione Appaltante ritiene valida la “direzione tecnica” di codesto operatore ecomonico avendo un direttore tecnico in carica dal 21/01/1999 , anche se si tratta di soggetto non iscritto all’Albo Professionale -Sezione A degli architetti pianificatori, paesaggisti,e conservatori, o in possesso  in possesso di laurea  magistrale in conservazione dei beni culturali”.

    Si specifica che la forma di partecipazione prospettata è consentita dal  Decreto del Ministero dei Beni dei beni e delle attività culturali e del turismo - n. 154 del 22/08/2017, fermo restando la dimostrazione di almeno due anni di esperienza  nel settore dei lavori su beni culturali.
    29/05/2020 11:59
  6. 29/05/2020 10:20 - Buongiorno , per i requisiti di cui all’art. 90 della categoria OS25 è possibile utilizzare i lavori  degli ultimi 10 anni come per la SOA?

    Si specifica che  la forma di  partecipazione da lei prospettata, è consentita nel rispetto dell’ Art. 12  del decreto del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo del  22 agosto 2017, n. 154, che testualmente recita:
    a) avere eseguito lavori direttamente e in proprio antecedentemente alla pubblicazione del bando o alla data dell’invito alla gara ufficiosa, della medesima categoria e, ove si tratti di categoria OS 2-A e OS 2-B, con riferimento allo specifico settore di competenza a cui si riferiscono le attività di restauro, richiesto dall’oggetto dei lavori in base alla disciplina vigente, per un importo complessivo non inferiore a quello del contratto da stipulare, fermo restando il principio della continuità nell’esecuzione dei lavori di cui all’articolo 7, comma 2 o, in alternativa, avere il direttore tecnico previsto dall’articolo 7, comma 1, lettera a) ;
    b) avere un organico determinato secondo quanto previsto dall’articolo 8 sull’idoneità organizzativa;
    c) essere iscritte alla competente Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura.




     
    29/05/2020 12:13

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

SUA - Provincia di Crotone

Via - M. Nicoletta Crotone (KR)
Tel. 0962.952635 - Email: sua@pec.provincia.crotone.it - PEC: sua@pec.provincia.crotone.it