DETTAGLI GARA - ID 2018/54

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi per partecipare

Stazione appaltanteSUA - Provincia di crotone
Ente committenteComune di Roccabernarda
ProceduraAperta
CriterioMinor Prezzo
OggettoLavori
Lavori di recupero ed ultimazione della struttura esistente sita nel plesso scolastico di via Galluppi del Comune di Roccabernarda (KR).
CIG7685340F2F
CUPE99D15002790001
Totale appalto€ 601.000,00
Data pubblicazione21/11/2018 Termine richieste chiarimentiMercoledi - 12 Dicembre 2018 - 12:00
Scadenza presentazione offerteGiovedi - 13 Dicembre 2018 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 14 Dicembre 2018 - 10:00
Categorie
  • 45 - Lavori di costruzione
Breve descrizioneLavori di recupero ed ultimazione della struttura esistente sita nel plesso scolastico di via Galluppi del Comune di Roccabernarda (KR). 
Struttura proponenteServizio Tecnico
Responsabile del servizioArch. Giovanni GiaquintaResponsabile del procedimento
Allegati
XML Richiesta DGUE
File pdf bando-di-gara-n.-54-2018 - 3.36 MB
21/11/2018 14:09
File pdf disciplinare-di-gara-n.-54-2018 - 11.30 MB
21/11/2018 14:09
File pdf -dichiarazione-familiari-conviventi - 368.47 kB
21/11/2018 14:09
File docx domanda-ammissione-ll.pp. - 124.54 kB
21/11/2018 14:09
File pdf protocollo-dintesa-prefettura-ed-enti-locali-informazioni-anfimafia - 2.19 MB
21/11/2018 14:09
File zip impianti - 4.47 MB
21/11/2018 14:24
File zip progetto-architettonico - 11.92 MB
21/11/2018 14:24
File zip progetto-strutturale - 91.53 MB
21/11/2018 14:24

Avvisi di gara

14/12/2018GARA N. 54/2018 - LAVORI DI RECUPERO ED ULTIMAZIONE DELLA STRUTTURA ESISTENTE SITA NEL PLESSO SCOLASTICO DI VIA GALLUPPI DEL COMUNE DI ROCCABERNARDA (KR).
Buongiorno,  in riferimento alla gara n. 54/2018 di cui all'oggetto, per impedimenti della Commissione, è rinviata a lunedì 17.12.2018, alle ore 09:30. Distinti saluti...
29/11/2018BANDO DI GARA N. 54/2018 - LAVORI DI RECUPERO ED ULTIMAZIONE DELLA STRUTTURA ESISTENTE SITA NEL PLESSO SCOLASTICO DI VIA GALLUPPI DEL COMUNE DI ROCCABERNARDA (KR).
ERRATA CORRIGE. Si fa presente che l'oggetto del precedente avviso E'  ERRATO, non si riferisce al bando di gara n. 46 “EFFICIENTEMENTO RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E INTERVENTI “SMART CITIES” ROCCA DI NETO (KR),  bensì al BANDO DI GARA N. 5...
29/11/2018Bando Gara n. 46/2018 Comune di Rocca di Neto - Efficientemento rete di pubblica illuminazione - Comunicazione
COMPILAZIONE DGUE https://www.stazioneappalti.it/documenti/allegati/1-compilazione-dgue.pdf Per compilare il DGUE, accedere ai dettagli di gara cliccando sull’oggetto della procedura indicato in rosso. Nella schermata successiva cliccare sul tasto v...

Chiarimenti

  1. 27/11/2018 10:00 - Salve, nella documentazione di gara non è presente il modello DGUE. Per la partecipazione utilizziamo il fac-simile delle altre gare con le opportune modifiche? Grazie e buona giornata

    Spett.le ALAN S.R.L., in riferimento al vs. quesito, Le invio la guida per la compilazione del DGUE. Cordialità.
    https://www.stazioneappalti.it/documenti/allegati/1-compilazione-dgue.pdf

    COMPILAZIONE DGUE
    Per compilare il DGUE, accedere ai dettagli di gara cliccando sull’oggetto della procedura indicato in rosso.
     
    Nella schermata successiva cliccare sul tasto verde Compilazione DGUE.
     
    Si apre così il modulo per la compilazione del DGUE e permette di importare un DGUE dal proprio computer oppure effettuare una nuova compilazione.
     
    Cliccare su Nuova Compilazione e procedere con l’inserimento dei dati all’interno del DGUE.
     
    La Parte I è automaticamente compilata con le informazioni della gara.
     
    La Parte II è automaticamente compilata con i dati dell’operatore economico inseriti in fase di registrazione.
     
    Tali dati possono essere modificati all’interno del DGUE.
     
    Le altre Parti (III, IV,…) devono essere compilate in ogni parte dall’operatore economico sulla base delle richiesta fatte dalla committenza.
     
    27/11/2018 16:43
  2. 28/11/2018 19:56 - buona sera
    partecipiamo alla gara in oggetto con delle imprese che non sono iscritte alla Sua di Crotone di conseguenza non possono compilarlo da codesto sito, possiamo usare un DGUE generale? se no cosa bisognerebbe fare?.
    grazie in anticpo


    Gentile Sig. Mauro Giuseppe,
    in riferimento al Vs. quesito si rappresenta quanto segue:
    Nel disciplinare di gara alla pagina 1, vi sono esattamente e ben dettagliate tutte le modalità di partecipazione alla gara.
    Cordialità.
    29/11/2018 10:00
  3. 05/12/2018 10:22 - Buongiorno,
    la presente per richiedere se per la gara in oggetto il sopralluogo può essere svolto da un collaboratore non dipendente munito di atto di delega scritto e non di procura notarile.

    Distinti saluti 


    Spett.le B.L. Costruzioni,
    in riferimento al Vs. quesito, si comunica che, per come evidenziato al punto 2 lettera K del Disciplinare di gara, il collaboratore non dipendente, non può effettuare sopralluogo se non munito di procura notarile.
    Distinti saluti
    05/12/2018 14:54
  4. 06/12/2018 15:36 - Buongiorno, 
    cosa intende la S.A. alla lettera f punto f.4) pagina 4 del disciplinare in merito ai requisiti richiesti in capo alle imprese consorziate indicate come esecutrice dei lavori dal Consorzio Stabile  art. 45 comma 1 lettera C del codice?
    Cordiali Saluti


    In riferimento al quesito di cui sopra, si specifica che, se il consorzio non partecipa in maniera autonoma ma per altri consorziati, i requisiti devono essere posseduti sia dal consorzio che dalle imprese per conto del quale il consorzio concorre.
    Distinti saluti
    07/12/2018 10:09
  5. 06/12/2018 11:55 - In merito alla gara in oggetto, da un attento esame degli elaborati, abbiamo riscontrato la presenza della categoria OG11, vogliate confermare, gentilmente, le categorie di cui al bando.

    Distinti Saluti


    In riferimento al Vs. quesito, si confermano le categorie di cui al bando.
    Distinti saluti
    10/12/2018 10:58
  6. 07/12/2018 16:24 - Salve, è possibile allegare  marca da bollo da 16 € tradizionale alla domanda di partecipazione alla gara, senza effettuare il versameto con F24.

     


    In riferimento al Vs. quesito, essendo una gara telematica, la marca da bollo va pagata con F.24.
    Distinti saluti
    10/12/2018 11:09
  7. 07/12/2018 16:43 - SALVE, LA POLIZZA DI GARANZIA DEVE ESSERE A FAVORE DEL COMUNE DI ROCCABERNARDA?

    In riferimento al Vs. quesito, si conferma che, la polizza di garanzia va a favore del Comune di Roccabernarda.
    Distinti saluti 
    10/12/2018 11:11
  8. 10/12/2018 11:32 - Salve, in riferimento alla risposta del nostro quesito n. 4 del 06/12/2018, teniamo a precisare che il Consorzio Stabile a fronte della disciplina di cui all’art. 45, comma 2, lett. c) D.Lgs. n. 50/16, è connotato dal c.d. “modulo associativo”e dà vita ad un soggetto giuridico autonomo, costituito in forma collettiva e con causa mutualistica, che opera in base ad uno stabile rapporto organico con le imprese associate e che dunque, in forza di tale rapporto, può giovarsi dei requisiti di idoneità tecnica e finanziaria delle consorziate stesse, secondo il criterio del “cumulo alla rinfusa”; tale criterio comporta che alla gara medesima possa parteciparVi lo scrivente Consorzio che ha indicato, all’uopo, una consorziata esecutrice a prescindere dalla qualificazione in capo a quest’ultima, purché faccia riferimento al Consorzio Stabile in quanto tale. A tal fine rileva la pronuncia del TAR Piemonte, Sez. II, 24 aprile 2018, n. 483, (rispetto alla quale è stato proposto appello n. R.g. 4382/18) a mente della quale: “il modulo associativo del consorzio stabile, già previsto dall’art. 36 del d.lgs. n. 163 del 2006 ed attualmente disciplinato dall’art. 45, comma 2 – lett. c), del d.lgs. n. 50 del 2016 prevede che il consorzio stabile possa giovarsi dei requisiti di idoneità tecnica e finanziaria delle consorziate stesse, secondo il criterio del “cumulo alla rinfusa” desumibile dall’art. 36, comma 7, del d.lgs. n. 163 del 2006, senza dover ricorrere all’avvalimento, cosicché il medesimo poteva scegliere di provare il possesso dei requisiti di qualificazione con attribuzioni proprie e dirette oppure con quelle dei consorziati, deponendo in tal senso anche l’art. 94 del d.P.R. n. 207 del 2010 (cfr. Cons. Stato, sez. VI, 10 maggio 2013 n. 2563)”.
    Pertanto si chiede se i requisiti a cui fate riferimento che devono essere posseduti dal Consorzio e dal Consorziato siano quelli di caratttere speciale, considerato che la normativa vigente prevede la partecipazione della consorziata esecutrice dei lavori senza che la medesima debba possedere i requisiti di carattere speciale già posseduti dal Consorzio. 

     


    Ai fini della partecipazione, i requisiti di oridine generale devono essere posseduti sia dal consorzio che dalla consorziata, mentre i requisiti tecnici possono essere posseduti dal consorzio. 
    12/12/2018 13:53
TuttoGare

Norme tecniche di utilizzo | Policy Privacy | Help Desk 895 500 0024 - Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

SUA - Provincia di crotone

Via - M. Nicoletta Crotone (KR)
Tel. 0962.952349 - Fax. 0962952252 - Email: sua@provincia.crotone.it - PEC: sua@pec.provincia.crotone.it